Feedly per rimpiazzare Google Reader [it]

[fr] Feedly semble être en mesure de remplacer Google Reader dont, le 13 mars passé, Google a annoncé la fermeture pour le prochain 1er juillet.

FeedlyFeedly sembra essere riuscito a rimpiazzare Google Reader di cui, il 13 marzo scorso, Google ha annunciato la chiusura per il prossimo 1° luglio.

Sono passati più di 3 mesi da quando mi ponevo la questione su come rimpiazzare Google Reader: “Google Reader chiude, cosa fare?”.
Mi proponevo di fare diverse prove per riuscire a coprire al meglio le mie esigenze, ma per finire mi sono concentrato quasi esclusivamente su Feedly.

Feedly sembrava già allora una buona alternativa e in questi 3 mesi ha continuato a migliorare. Ecco come “risponde” alle 4 wsigenze che avevo formulato:

  • Lettura rapida: il funzionamento è più rapido di Google Reader e offre degli stili di visualizzazione alternativi che lo rendono ancora più versatile
  • Catalogazione dei flussi: offre un sistema di categorie molto simile a quello di Google Reader
  • Ripresa dei dati: permette di importare la propria configurazione da Google Reader facilmente, per il momento l’importazione/esportazione con files OPML non è ancora disponibile, ma è già annunciata per il futuro prossimo
  • Sincronizzazione: soluzione 100% web da circa una settimana, prima necessitava di un plugin, con sincronizzazione tra i vari computer completamente trasparente

Continue readingFeedly per rimpiazzare Google Reader [it]

Inbox Zero [it]

[fr] Derrière le concept de Inbox Zero il y a quelque chose de bien plus complexe et intéressant que juste vider sa boite de messagerie électronique.

Inbox ZeroDietro al concetto Inbox Zero si cela qualche cosa ben più complesso ed interessante che giusto vuotare la propria casella di posta elettronica.

Questo concetto è stato presentato da Merlin Mann il 23 luglio 2007 durante un Google Tech Talk.

Il tutto si basa su una costatazione: il nostro tempo e la nostra attenzione sono finiti. Lo scopo di questo concetto è di gestire le proprie azioni in modo efficace.

I concetti di base di Inbox Zero:

  • sono solo un mezzo di comunicazione
  • contengono qualsiasi cosa
  • non “processano” niente
  • “si convertono” in azioni

Per processare un email si intende: cancellarlo (archiviarlo), delegarlo, rispondergli, posporlo o eseguirlo per cui lo scopo principale di Inbox Zero è di effettuare una di queste azioni subito, vuotando l’inbox, senza procrastinare sistematicamente il trattamento di qualsiasi email, per essere il più efficaci possibili e non ritornare sulla stessa lista di mail da trattare ogni volta (perdendo ad ogni volta del tempo).
Continue readingInbox Zero [it]

Google Reader chiude, cosa fare? [it]

[fr] Je suis un utilisateur de Google Reader depuis qu'il existe. Maintenant Google a annoncé que depuis le 1er juillet le service sera supprimé. Quelle solution pour le remplacer?

Google ReaderSono un utilizzatore di Google Reader da quando è disponibile, non ricordo se già il primo giorno, ma poco ci manca. Ora però Google ha annunciato che dal 1° luglio il servizio sarà soppresso e che nel frattempo gli utenti possono recuperare i loro dati grazie al servizio Google Takeout.

Prima di usare Google Reader, se non ricordo male, usavo Klipfolio, era un sistema di widgets per Windows che cercavano le informazioni da varie fonti tra cui anche i flussi RSS. La ditta esiste ancora, ma il prodotto sembra essersi rifocalizzato verso il mercato professionale proponendo un sistema sofisticato di dashboard. In ogni caso all’epoca seguivo probabilmente meno di una decina di flussi, oggi ne ho 628 per cui le necessità sono cambiate radicalmente.

In passato Google aveva già eliminato alcune funzioni che usavo come la modalità offline e più recentemente la condivisione (probabilmente per forzare il passaggio a Google+), ma malgrado queste amputazioni ero restato fedele al loro servizio. Ora però devo trovare un alternativa!
Continue readingGoogle Reader chiude, cosa fare? [it]

Delicious: rester ou partir? [fr]

[it] Dal 16 marzo 2006 uso Delicious per gestire l'integralità dei miei bookmarks, la nuova versione del 27 settembre 2011 non copre più le mie esigenze, cosa devo fare? cambio servizio?

Un petit peu d’histoire: depuis le 16 mars 2006 j’ai utilisé le service Delicious pour gérer l’intégralité de mes favoris, le 16 décembre 2010 Yahoo! annonce de vouloir s’en défaire ce m’amène à chercher des alternatives, mais ensuite ils annoncent vouloir le vendre et AVOS Systems annonce son achat le 27 avril 2011.

Le 27 septembre 2011 c’est la “révolution”, une version complètement nouvelle est mise en ligne, il s’agit d’une bêta sans beaucoup de fonctions, personnellement les défaut les plus graves que j’ai signalé sont:

  • impossible consulter la totalité des tags avec les quels j’ai classé mes favoris
  • impossible de voir plus de 10 favoris ayant un tag spécifique
  • impossible de voir les tags liés avec un tag sélectionné

Ces limites me rendent le service complètement inexploitable, heureusement j’ai un backup récent (25 septembre 2011) et il semble toujours possible de les exporter pour les moins “fortunés”.
Continue readingDelicious: rester ou partir? [fr]

EcoCamp! Lausanne [fr]

[it] Dopo 5 edizioni del BarCampLausanne il tema cambia in favore dell'ecologia, .ma la formula resta la stessa e diventa l'EcoCamp (16 aprile 2011 presso l'EPFL).

Après 5 éditions du BarCampLausanne la thématique change en faveur de l’écologie tout en gardant la même formule et devient le EcoCamp qui aura lieu le 16 avril 2011 sur le site de l’EPFL.

L’EcoCamp est organisé avec le support de l’A3 (association des diplômes de l’EPFL) qui met aussi un prix (iPod nano) à la meilleure présentation d’un étudiant (EPFL, ETHZ, HES, …).

[source]